Fatevi salvare la vita dal vostro iPhone

Compilate il vostro Medical ID con le informazioni da sapere in caso di emergenza sanitaria

Sembra una delle tante esagerazioni, ma potrebbe non essere così. Dall’introduzione di iOS8, Apple ha inserito l’applicazione chiamata Salute con lo scopo di raccogliere i nostri dati di salute, del grado di benessere e di sportività del nostro corpo etc. Sorvoleremo sull’aspetto delicato e inquietante della raccolta a tappeto dei nostri dati sensibili, per focalizzarci sull’ultima tab dell’app, la Cartella clinica o Medical ID.

Da sinistra: la schermata di blocco, la cartella clinica visualizzabile in caso di emergenza, la schermata per le chiamate di emergenza e accesso al Medical ID

Questa funzione permette di annotare dei dati fondamentali in caso di emergenza sul proprio conto, in modo da poter essere facilmente recuperati nelle situazioni in cui può essere difficile fare una anamnesi. Questi dati sono, oltre all’età, statura e peso, eventuali allergie, trattamenti medici o farmacologici in corso, gruppo sanguigno e contatti di emergenza.

La potenza di questa scheda clinica personale sta nel fatto che è accessibile anche quando il telefono è bloccato con il codice. Nella schermata di inserimento del codice di sicurezza infatti (o dell’impronta digitale), si può accedere alle chiamate di emergenza — come sempre; successivamente, in questa seconda schermata, sarà attivo il bottone Cartella Clinica / Medical ID che permetterà a chiunque di poter accedere a questi dati ed anche chiamare uno dei numeri da contattare in caso di emergenza.

Non credevo che questa funzione potesse avere un vero utilizzo fino, ovviamente, a quando non mi sono trovato davanti a un caso estremo: accompagnare una persona in ospedale in shock anafilattico e ritrovarsi in mano il suo iPhone. Con il codice, non avevo modo di poter parlare con la famiglia, di avere un loro numero o accedere a informazioni fondamentali sulla persona: ad esempio, mi era impossibile informare gli infermieri di una allergia a uno specifico farmaco usato in caso di shock anafilattico. La situazione si è risolta brevemente e nel migliore di modi, per fortuna.

In tre minuti potete impostare una delle funzioni più utili del vostro iPhone, non perdete tempo.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.